Italia Nostra

Data: 1 Febbraio 2011

La circonvallazione di Leverano (LE) distrugge l’agricoltura ed è pericolosa per l’assetto idrogeologico

Dopo molte battaglie legali, la Sezione Salento Ovest di Italia Nostra attraverso l’impegno del presidio locale, continua la sua battaglia contro la circonvallazione  che dovrebbe tagliare le campagne a nord di Leverano, caratterizzate da molte aziende con coltivazioni di pregio (vigneti DOC, serre, oliveti) e con un  tracciato individuato tra due zone, a monte e a valle, a rischio idrogeologico perimetrate dal PAI (Piano di Assetto Idrogeologico). Con una circostanziata lettera a tutte le autorità coinvolte (vedi allegato), la Sezione di Italia Nostra rinnova l’invito a far valere il senso di responsabilià istituzionale e a non avallare “un’opera che, più passa il tempo, più si configura come spreco di risorse pubbliche, visto che esistono soluzioni alternative

molto meno costose e da tempo segnalate, e dannosa per il territorio, in quanto aumenterebbe il rischio idrogeologico, già notevole, per l’intera area da cui provengono le maggiori quantità di acqua in caso di alluvione. La strada, come più volte denunciato, progettata a raso e disposta trasversalmente rispetto ai flussi di bacino, creerà un effetto barriera al normale deflusso delle acque meteoriche”. Sarebbe bastato osservare quanta acqua c’era sull’intera area su cui ricade anche il tracciato della strada in occasione dell’ultima emergenza dei primi di novembre del 2010 per capire l’inopportunità di questa opera. Non a caso in occasione dell’ultimo evento alluvionale l’amministrazione comunale è stata costretta a far trivellare un pozzo di emergenza a qualche centinaio di metri dal tracciato della stradale.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy