Italia Nostra

Data: 10 Maggio 2017

Seminario “Radici … Il seme del frutto”

I temi collettivi di un sito UNESCO e della Buffer Zone di Monte Sant’Angelo
Seminario di Studi: Il Paesaggio di un Sito Unesco e la via Micaelica,
2-3 Dicembre 2016, ore 9,00, presso Auditorium
B. Bronislao Markiewicz- Basilica di San Michele

Scarica la Locandina

Il Santuario di San Michele.
Ogni città, sia essa di piccole o grandi dimensioni, si riconosce principalmente dai suoi temi collettivi, che possono essere le chiese, i palazzi civici, le strade, le piazze, la cinta muraria, le torri, il castello, i monumenti, i musei, i giardini, i viali e il teatro. Tutti questi elementi danno alla città una propria identità culturale, ma soprattutto una propria fisionomia architettonica, sia nel lessico, con i suoi siti, le sue tipologie architettoniche, gli stili e il gusto per quanto riguarda l’urbanistica, che nel significato,  inteso come evoluzione tipologica dei suoi temi collettivi, oggi, come ieri, ben visibili in una città, come Monte Sant’Angelo, in quanto città d’arte, diventata, dal 2011, attraverso il  Santuario micaelico, un Sito UNESCO, per la presenza di testimonianze della civiltà longobarda e quindi di un preciso riferimento storico-culturale, legato non solo al culto micaelico, quanto alla presenza della civiltà longobarda, da cui ha origine il pellegrinaggio al Gargano.  Pellegrinaggio che ha lascito traccia di se, attraverso le numerose iscrizioni di origine latine e longobarde, presenti nelle cripte del Santuario di san Michele. Quindi una città ricca di storia e di civiltà, che presenta oggi in maniera inequivocabile numerosi temi collettivi, che vanno dal Santuario micaelico, inteso come nucleo fondante della città stessa e quindi come espressione del pensiero cristiano, che ha come riferimento la simbologia dell’Ecclesia e quindi del santuario, come sede privilegiato del divino…Continua a leggere

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra