Italia Nostra

Data: 28 Febbraio 2024

A Pachino nasce la sezione di Italia Nostra

E’ stata approvata all’interno del Consiglio Direttivo Nazionale di Italia Nostra tenutosi il 3 febbraio scorso, la costituzione della sezione di Italia Nostra Pachino. La richiesta avanzata dal già socio della sezione di Melilli, Sebastiano Lupo e da altri cittadini associatisi, è stata accolta favorevolmente. 

Gli obiettivi che si pone la neonata sezione dell’associazione sono stati raccolti secondo tre diverse direttrici di azione. Anzitutto la promozione delle azioni a tutela, conservazione, valorizzazione dei beni culturali, dell’ambiente, del paesaggio urbano, rurale e naturale, dei monumenti, dei centri storici e della qualità della vita del territorio.

Tra i beni oggetto di specifica attenzione figurano la “Grotta Corruggi” tra i pochi reperti che testimoniano le attività antropiche in Sicilia nel Mesolitico; il Parco Archeologico di Contrada “Cugni Calafarina”, già istituito nel lontano 1984 con delibera comunale, ed in particolare la “Necropoli dell’Età del bronzo antico” con le sue 12 tombe a forno ancora non distrutte e le “Carraie Greche” del V sec. a.C.; le “Latomie a cielo aperto” di Marzamemi risalenti al V secolo a.C.; la “Tonnara” di Portopalo di Capo Passero, che abbraccia un tempo storico di dieci secoli, dal V sec a.C. alla fine dell’epoca bizantina; la “Necropoli paleocristiana” di Portopalo di Capo Passero; il “Tempio di Apollo Libistynus”, il muro nord, sia pure in territorio di Noto ma alle porte della Pachino abitata; la Chiesa SS. Crocifisso detta Chiesa Madre e relativo “Portone in bronzo” del 1968 tra le più belle opere del tipo dell’intera provincia di Siracusa e la “Torre Xibini” del 1504 logo del Comune di Pachino.

In seconda istanza, sulla scia di quanto già fatto negli anni scorsi, si intende promuovere la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e naturale mediante opportune iniziative di educazione ambientale nelle scuole, formazione ed aggiornamento professionale dei docenti, di educazione per i giovani in collaborazione con le scuole e permanente per gli adulti. 

Infine nell’ambito territoriale considerato nella sua più ampia accezione, la sezione intende impegnarsi per la costituzione di consorzi e comitati in partnership con Enti periferici e con realtà associative locali per promuovere l’immagine del territorio in ambito locale, regionale e nazionale. 

Nel corso della prima assemblea, la sezione eleggerà il consiglio direttivo che a sua volta nominerà il Presidente.

 

 

 

In seconda istanza 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy