Italia Nostra

Data: 11 Dicembre 2013

La Sezione di Siracusa presenta “Archeologia Arte e Mito”

Valorizzazione e fruizione dei Beni Culturali, il “ modello” giovanile di Italia Nostra per la Latomia dei Cappuccini di Siracusa nell’ambito del progetto: Archeologia, Arte e Mito.

Questo il tema del Seminario programmato dalla Prof.ssa Flavia Zisa docente di Archeologia del Mediterraneo presso la Facoltà di Studi Classici, Linguistici e della Formazione dell’Università Kore di Enna che si è svolto lunedì 9 dicembre nell’aula Pettinato alla presenza dei docenti del corso di laurea e di un folto gruppo di studenti. Il progetto, ideato dalla Sezione di Siracusa di Italia Nostra è stato presentato dalla Prof.ssa Flavia Zisa come un esempio efficace di valorizzazione e fruizione di un Bene Culturale dato in gestione ad una Associazione che in quasi 10 anni ha potuto dimostrare la validità dell’iniziativa.

E’ stata poi la Presidente di Italia Nostra  a illustrare i vari passaggi del rapporto con l’Amministrazione comunale e le difficoltà che si sono dovute superare per il  raggiungimento dell’obiettivo previsto. Ma i veri protagonisti dell’incontro sono stati i sei “narratori” presenti: Nicoletta Abela, Lorenzo Pandolfo, Annalisa Romano, Silvia Marino, Alessandro Maiolino e Ludovico Leone che hanno raccontato le loro impressioni, le incertezze , le preoccupazioni dell’ impegno di un “volontariato culturale”che via,via li coinvolgeva  anche emotivamente fino a farli diventare un “gruppo” affiatato, capace di supportarsi a vicenda. Sono state raccontate le esperienze delle prime visite guidate in cui ognuno ha dovuto dimostrare non solo la conoscenza del sito, la sua storia millenaria e le caratteristiche delle rarità botaniche presenti, ma anche capacità di accoglienza, disponibilità e gentilezza nei riguardi dei visitatori  che a loro volta hanno dimostrato la loro soddisfazione e il loro plauso sull’operato dei “narratori” attraverso i favorevoli e a volte entusiastici commenti lasciati nell’apposito album dei “Ricordi” che si tiene all’ingresso del sito.

I componenti del Direttivo di Italia Nostra presenti all’incontro: Lucia Acerra, Liliana Gissara, Maria Rosa Malesani, Pina Cannizzo e i “narratori“ hanno ringraziato la prof.ssa Zisa e i docenti collaboratori per la squisita accoglienza e si sono complimentati per l’efficienza e la modernità della gestione dell’Ateneo che permette agli studenti una fruizione esemplare dei servizi offerti. A conclusione del cordiale e stimolante incontro, i “narratori” hanno invitato gli studenti e i Docenti a visitare la Latomia per potere constatare direttamente il loro operato. L’invito è stato immediatamente accolto  e la Prof.ssa Zisa si è impegnata ad organizzare, in primavera, una visita di studio a Siracusa. Grande soddisfazione è stata espressa dalla Presidente, Prof.ssa Lucia Acerra, e dagli altri componenti del Consiglio Direttivo della Sezione presenti, per la riuscita dell’iniziativa che premia l’impegno costante che l’Associazione svolge per la valorizzazione di uno dei più significativi siti archeologici di Siracusa.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra