Italia Nostra

Buscemi: mega-palo per antenne sul colle S. Nicolò

4 Settembre 2013

Qualche settimana fa alcuni cittadini buscemesi hanno segnalato a questa Sezione l’improvviso ergersi di un altissimo (circa 30 m.) ”falso albero” sul crinale del colle S. Nicolò che sorge di fronte all’insediamento urbano del ridente borgo ibleo, manifestando notevole disappunto per la pesante alterazione del paesaggio. La Sezione ha subito disposto un sopralluogo effettuato qualche giorno fa dalla Vicepresidente la quale ha preso atto che in un’area il cui pregio paesaggistico e naturalistico è ufficialmente sancito dal PP, Ambiti 14 e 17, livello di tutela 2 e dal Vincolo Paesaggistico “Alta Valle dell’Anapo” è stato eretto quell’altissimo palo, grossolanamente camuffato da conifera.

Tale “artificioso” albero, visibile da ogni parte dell’abitato, è subito riconoscibile come tale sia per l’aspetto, completamente difforme da quello dei “veri” alberi che ivi vegetano ad opera di Madre Natura, sia per l’eccessiva altezza. Particolare non trascurabile, il sito presenta anche importanti preesistenze archeologiche già oggetto di attenzione da parte di Paolo Orsi. Due delle tante tombe a grotticella scavate nei costoni del colle sono chiaramente visibili  a destra del “finto albero”.

L’Associazione, a tutela del “Valore paesaggio”, Vi segnala, per quanto di competenza, tale deturpante istallazione manifestando forte preoccupazione che altre simili, con annesse opere accessorie e viabilità di servizio, possano sorgere sui crinali iblei, già pesantemente deturpati da innumerevoli mega-pale eoliche. Se basta ricorrere ad artifici così grossolani per aggirare i vincoli paesaggistici, è prevedibile che i vincoli stessi siano resi inefficaci e le aree più pregiate vengano prese d’assalto per allocarvi impianti tecnologici di ogni genere e di ogni dimensione.

Senza dire che l’altissimo palo antennare di Buscemi è chiaramente sovradimensionato rispetto alle esigenze dei residenti e, probabilmente, servirà a coprire anche le utenze dei numerosi Comuni che si affacciano sull’ampia conca dell’Alta Valle dell’Anapo.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy