Italia Nostra

Data: 13 Aprile 2012

Proteggiamo il Parco della Rimembranza a Lucca!

Si pubblica l’interrogazione presentata al Senato della Repubblica indirizzata al Ministro Ornaghi in contestazione del Progetto PIUSS del Comune di Lucca che prevede la distruzione del Parco della Rimembranza di Piazzale Verdi per costruirvi un’arena per spettacoli estivi. Tale progetto è sempre stato contestato da questa Sezione con prese di posizione, documenti, raccolta di firme ed esposti.

Premesso che:

il Piano integrato per lo sviluppo urbano sostenibile (PIUSS) del Comune di Lucca annovera, tra vari altri progetti che beneficiano in parte di finanziamenti europei, la realizzazione di una struttura destinata ad accogliere eventi musicali e, in particolare, il “Lucca Summer festival” che da anni si svolge in piazza Napoleone durante il mese di luglio raccogliendo oltre 50.000 presenze. La nuova localizzazione di questa imponente ed affollata manifestazione è stata individuata nell’area di piazzale Verdi, dove l’amministrazione comunale vorrebbe realizzare un grande anfiteatro;

tale opera è assai onerosa per le casse comunali: dei 5 milioni e oltre di euro di costo preventivato, solo 3 milioni proverrebbero dai fondi europei del programma PIUSS, mentre oltre 2 milioni sono a carico del Comune;

l’iniziativa appare per diversi aspetti molto discutibile. Da una parte, la nuova struttura sarebbe in grado di accogliere poche centinaia di spettatori in più rispetto alla piazza Napoleone, dall’altra la sua realizzazione sottrarrebbe somme preziose del bilancio comunale in una situazione già di larga difficoltà finanziaria e nella quale, per esempio, scarseggiano le risorse per la conservazione e la manutenzione ordinaria della preziosa cinta muraria di Lucca… (leggi tutto)

____________________________________________________________________________________

Per approfondimenti:

Leggi l’articolo da Il Tirreno (del 12.04.2012)

Leggi l’articolo da La Nazione (del 12.04.2012)

Leggi l’articolo da Il Corriere Fiorentino (del 12.04.2012)

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra