Italia Nostra

Data: 7 Settembre 2022

GEP 2022, passeggiata patrimoniale lungo le mura di Amelia il 24 settembre prossimo


Per le Giornate Europee del Paesaggio 2022, sabato 24 settembre prossimo su una distanza di circa 2 km. si snoderà la passeggiata patrimoniale organizzata da Italia Nostra Amelia lungo le mura . Il percorso è adatto a tutti, grandi e piccini. Di seguito il programma:

PROGRAMMA

  • 10.00 incontro in Biblioteca con l’Arch. Daniele Baldassarre per una breve illustrazione della storia delle Mura di Amelia;
  • 10.30 partenza della passeggiata da Porta Romana (davanti al giornalaio);
    Percorrendo via del Mattatoio si giunge subito a Porta del Sole, poi attraverso i Giardini d’Inverno si prende il sentiero a mezza costa in salita sulla rupe per arrivare a Porta della Valle. Qui si entra nel centro storico e percorrendo via Piacenti si arriva a ridosso del tratto di mura ciclopiche incluse all’interno del borgo. Si sale ancora lungo via del Teatro, si prende Via Garibaldi, si prosegue in discesa per Via Posterola e arrivati a Porta Posterola si prende Via delle Mura, fino ad arrivare a Santa Monica. Dopo aver constatato lo stato delle mura si ritorna indietro fino a Porta Posterola e si prende via Lama fino a Porta del Leone. Da qui costeggiando le mura si prende Via Nocicchia e si arriva al cantiere in prossimità di Torre del Santo Uffizio.
  • 12.00 sosta per osservare i lavori in corso per la ricostruzione del tratto crollato e incontro con l’Ing. Nando Granieri.
  • Ore 13.00 circa ritorno a Porta Romana. A fare da guida l’Arch. Daniele Baldassarre, esperto di Mura Poligonali in Italia centrale, autore di saggi tra cui “Antichissima Ameria”, nella collana dei Quaderni del Centro Studi sull’Opera Poligonale, 2017. Sulle mura di Amelia nel 2017 è uscito anche un testo edito dal Centro di Studi Storici di Terni con la collaborazione di Italia Nostra dal titolo “Ipsa Ruina Docet”. Al cantiere della ricostruzione delle mura, ci sarà una illustrazione dei lavori in corso da parte dell’Ing. Nando Granieri, dello studio Sintagma Ingegneria, responsabile del cantiere per conto delle Regione Umbria. La visita, guidata da esperti del settore, oltre a mettere in evidenza le peculiarità del monumento, ne mostrerà anche i punti di criticità e gli interventi che dovranno essere messi in atto per garantirne la sicurezza, per evitare altri crolli, come quello che si è verificato nel gennaio 2006 e che ha interessato un tratto di circa 30 metri.
  • Prenotazioni scrivendo alla mail s.lacommare@mclink.it

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra