Altre Campagne

12-06-2019

Si è concluso il progetto “Pionieri della Buona Terra” a Forte Poggio Pignatelli

Nella mattinata dell’8 giugno 2019 ha avuto luogo ‒ a Forte Poggio Pignatelli nel Comune di Campo Calabro, Provincia di Reggio Calabria – l’evento conclusivo del progetto ‘Pionieri della Buona Terra’.

Il percorso formativo, rivolto a 20 giovani e della durata di due anni, ha avuto l’obiettivo di stimolare l’imprenditorialità giovanile nel Sud proprio a partire dalle risorse del territorio. La realizzazione del progetto è stato il frutto di un’efficace collaborazione tra le associazioni Italia Nostra, Per amore della mia terra e Archigramma e ha avuto luogo grazie al finanziato dal Dipartimento del Servizio Civile e Politiche Giovanili.

La prima tappa dell’evento è stata la visita nelle stanze del Forte, allestite con pannelli su varie tematiche di tipo storico e naturalistico: le fortificazioni dall’età classica ai primi anni del novecento, le fortificazioni umbertine nell’area dello Stretto, le fortificazioni umbertine nel Comune di Campo Calabro, lo Stretto e il Mediterraneo, il paesaggio vegetale presso il Forte di Piano Matiniti, i mammiferi marini, gli uccelli migratori. Nelle stanze era inoltre possibile vedere alcuni video sulle attività svolte dai corsiti. Una sala è stata interamente dedicata ai lavori realizzati dai ragazzi delle scuole coinvolte nel progetto. Dopo una visita guidata del Forte Poggio Pignatelli, il Bene primariamente oggetto della valorizzazione da parte del gruppo di lavoro, si è passato ai saluti istituzionali.

La manifestazione è avvenuta alla presenza del Presidente dell’ATS ‘Pionieri della Buona Terra’, Ing. Antonino Iero; il Sindaco di Campo Calabro, Dr. Rocco Alessandro Repaci – che ha evidenziato come l’esperienza dei ‘Pionieri della Buona Terra’ sia stata l’incentivo per l’avvio di altre attività di valorizzazione del territorio -; la Presidente di Italia Nostra sezione di Reggio Calabria, Prof.ssa Angela Martino – che ha sottolineato l’importanza della formazione per i possibili sbocchi occupazionali e di quanto un bene pubblico dato ad associazioni culturali possa rappresentare un importante fattore di sviluppo locale-; il rappresentante dell’Associazione Archigramma, Dott. Giuseppe Putortì.

I corsisti hanno esposto la loro idea progettuale, grazie anche l’ausilio di alcune slide. I festeggiamenti si sono conclusi con la consegna degli attestati e un gradito buffet.

Scarica il pdf con la locandina_pieghevole evento 08.06.2019

Scarica le due brochure:

Alcune immagini della giornata:

Leggi anche:

calabriapost.net_20190611220000_7

ildispaccio.it_20190611220000_4

strettoweb.com_20190611220000_6

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus