Comunicati

16-11-2010

Stop all’eolico a Saepinum

Pale eoliche ad Altilia, stop ai lavori dal ministero. Sono arrivati i carabinieri a sigillare tutto.Il cantiere in località Castagna nel quale erano al lavoro le ruspe per la costruzione dell’impianto eolico a ridosso di Altilia è stato chiuso. Sequestrato. Il provvedimento è stato firmato dal direttore regionale Famiglietti. A muoversi è stato direttamente il ministro Sandro Bondi dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha dato il via libera alla costruzione dell’impianto. Per i tecnici del ministero ci sono i presupposti per bloccare i lavori sulla base di una norma relativa alla distanza di 500 metri da rispettare rispetto alla zona soggetta a vincolo quale è quella di Altilia. Sulla base di questa violazione sarebbe scattato il provvedimento che è stato eseguito dai carabinieri. Una svolta clamorosa che potrebbe avere conseguenti pesantissime sul prosieguo del progetto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Italia Nostra Onlus