Nazionale

13-06-2020

Sulla centrale del Mercure arrivano le interrogazioni parlamentari

La lunga vicenda della Centrale del Mercure, nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, torna alla ribalta in Parlamento, con una interrogazione di cui la prima firmataria è la senatrice Margherita Corrado (M5S).

Nella interrogazione viene riproposto al Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, e al Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli,  il problema rappresentato dal conflitto di interesse del Presidente dell’Ente Parco, Pappaterra, che ricopre, concomitantemente e da oltre un anno, anche la carica di Direttore Generale di ARPA Calabria, svolgendo perciò il ruolo di controllato e controllore.

Nella interrogazione viene anche sottolineato il ruolo svolto dal cosiddetto Osservatorio Ambientale, che recentemente aveva emesso un report con dati sulla qualità dell’aria e sulle emissioni prodotte dalla centrale che aveva attirato le critiche delle associazioni. 

Inoltre, ritorna prepotente il problema rappresentato dall’iperproduzione di energia elettrica da parte della Regione Calabria, in quanto l’eccedenza supera di moltissimo il fabbisogno regionale.

 

per chi volesse approfondire:

2020 06 10 Interrogazione Sen CORRADO e altri su Mercure

l’interrogazione come pubblicata sul sito del Senato 

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus