News dal territorio

19-10-2020

Torre di Punta La Guardia: Italia Nostra chiede alla Sovrintendenza di attuare tutti i controlli

Torre di Punta La Guardia: Italia Nostra interviene chiedendo l’attuazione dei necessari controlli sul territorio.

“La torre di Punta La Guardia, una delle tante torri di avvistamento della costa costruite per difendersi dalle incursioni saracene è inserita in un ambiente spettacolare – sottolinea Massimo Maresca, Presidente della sezione sorrentina – I terrazzamenti e i ciglionamenti delle coltivazioni di ulivi e agrumi, delimitati da muri di tufo o dai muretti a secco di pietre calcaree sono tra i caratteri fondamentali del paesaggio della penisola sorrentina e sono tutelati dal Piano Paesaggistico.

Purtroppo il tessuto di sentieri e piccole vie interpoderali è oggetto di continui stravolgimenti finalizzati a piccoli e grandi abusi edilizi. Si salverà la bella torre e la splendida passeggiata?  Bisognerà vigilare e evitare che eventuali utilizzi snaturino i luoghi. Gli interventi pesantissimi attuati in altre aree, a Punta Campanella per esempio, non lasciano ben sperare. Chiederemo  – conclude Maresca – alla Sovrintendenza responsabile della tutela paesaggistica e monumentale di controllare”.

Italia Nostra Onlus