News dal territorio

23-11-2010

Villa Borghese: occorre tutela!

Italia Nostra alla vigilia dell’arrivo dei tifosi tedeschi a piazzale delle Canestre a Villa Borghese ribadisce l’urgenza dell’intervento del ministro dei beni culturali, Sandro Bondi, per la tutela della villa storica

Italia Nostra, alla vigilia del raduno (con pasto) dei tifosi tedeschi a Villa Borghese, che si spera sia l’ultimo permesso, ribadisce alcuni concetti e considerazioni già espressi nei diversi incontri con i rappresentanti delle istituzioni pubbliche.

In particolare si esprime forte preoccupazione rispetto ad una vera e propria proposta EVERSIVA girata negli ultimi tempi e mai smentita : quella di declassare Villa Borghese da Villa Storica a Parco Urbano.

Un vero e proprio salto nel passato che ci riporta culturalmente al tempo di quando non erano ancora definiti i concetti di centro storico e di villa storica, quali Beni Culturali primari ed unitari.

In concreto questo permetteva allora alle auto private di scorrazzare a loro piacimento per il parco fino a parcheggiare sul piazzale del Pincio.

Era il tempo in cui i commercianti alzavano barricate contro le isole pedonali e si costruivano  sottopassaggi pedonali nel cuore del centro storico per velocizzare il traffico.

Sono ricordi storici penosi da tener ben presenti.

La verità è che oggi, dopo il nuovo Piano regolatore di Veltroni, confermato dalla nuova Giunta

il verde pubblico o il parco urbano sono tutele di carta straccia come ben dimostra la triste sorte di tante aree verdi svendute a usi privati o addirittura a nuove sfacciate costruzioni.

Anche Villa Borghese priva delle tutele statali sarebbe alla mercè dei pirati della mercificazione.

Italia Nostra rinnova la richiesta al Ministro dei Beni Culturali, Sandro Bondi di voler assicurare i cittadini romani che la loro più importante e celebre Villa Storica non perderà

le sue tutele e che non saranno più permessi usi impropri nel suo parco.


Leggi il comunicato congiunto con Amici di Villa Borghese (del 21.11.2010)

Italia Nostra Onlus