Lista Rossa

01-06-2020

Villa Romana di Capo Castello – Isola d’Elba (LI): segnalazione per la Lista Rossa

DI: · TAG:

Indirizzo/Località: Via Guerrazzi, 21  –  57037 Portoferraio (Livorno)

Tipologia generale: area archeologica

Tipologia specifica: villa rustica

Configurazione strutturale: presenza di varie strutture murarie in opera reticolata sparse su terrazze

Epoca di costruzione: tra il I secolo a.C. e la metà del I secolo d.C.

Uso attuale: l’accessibilità è condizionata dalla volontà dei proprietari delle aree e la fruizione è praticamente nulla o limitata a visite private ed occasionali

Uso storico: la villa, coeva a molte di quelle presenti nell’arcipelago, compresa quella delle Grotte, vicino Portoferraio

Condizione giuridica: i resti della villa sono sparsi tra varie proprietà private

Segnalazione: Sezione Arcipelago Toscano di Italia Nostra – arcipelagotoscano@italianostra.org

Motivazione della scelta: Il bene, di proprietà privata, si rivela attualmente soprattutto attraverso alcune strutture murarie concentrate in un’area limitata, in alzato, leggibili verosimilmente come sostruzioni.

Nelle immediate adiacenze si susseguono ambienti e brani di scale che conservano parzialmente gli intonaci. L’opera prevalente è quella reticolata. Nelle superstiti pavimentazioni è riconoscibile l’opus sectile e il mosaico a tessellae (bianche e nere); è documentata una cornice a triangoli. Altrove, nell’area individuata, si registra la presenza di fondazioni e di sparsi brani in alzato. Molti ambienti figurano attualmente inglobati in edifici moderni. Tra i materiali da costruzione prevale la pietra calcarea.

L’accessibilità è condizionata dalla volontà dei proprietari delle aree. La fruizione è praticamente nulla o limitata a visite private ed occasionali.

Il bene insiste su un’area ormai fortemente urbanizzata e tuttora soggetta a frequenti iniziative edilizie finalizzate all’ampliamento dell’esistente o a modifiche di altra natura.

Si ha ragione di temere che una prosecuzione delle iniziative di continua urbanizzazione cancelli definitivamente il poco che ne rimane della villa romana.

Si auspica la restituzione alla fruizione pubblica almeno delle strutture in alzato che si relazionano tra loro attraverso una trama fitta e riconoscibile.

Italia Nostra Onlus