Italia Nostra

Data: 2 Agosto 2012

Venezia: Italia Nostra chiede le dimissioni di sindaco e giunta

La sezione di Venezia di Italia Nostra ha inviato il 31 luglio ai media locali e nazionali un comunicato stampa, nel quale chiede apertamente che il sindaco e la giunta si dimettano dalle loro cariche. La richiesta è motivata con il fatto che l’amministrazione ha saputo soltanto “continuare a vendere e svendere l’immagine della città”.

Quanto al ricorso a finanziamenti misti pubblici e privati, essi possono costituire uno strumento utile, ma solo se i beni comuni (come per esempio l’Ospedale al mare) vengono considerati di interesse prioritario e si abbiano ben chiari “i pericoli di un’azione pressapochista mirata solo a risanare le casse vuote di un’amministrazione”. Quanto infine alla politica turistica, l’attuale amministrazione non mostra di voler porre dei limiti ai flussi in continuo aumento e comunque non ha saputo almeno trarre un vantaggio per la comunità dai 30 milioni di presenze verificatesi nel 2011.

Per approfondimenti:

Vai alla notizia sul sito della Sezione di Venezia

Leggi l’articolo di Le Monde (02.08.2012)

Vai alla campagna nazionale “IN per Venezia”

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra