Centri storici

Quello dei centri storici è certamente uno dei temi principali portati avanti da Italia Nostra. L’Associazione è nata infatti dopo la II guerra mondiale, proprio per contrastare progetti sbagliati che stavano emergendo con il periodo della ricostruzione: il rischio era quello di distruggere ciò che rimaneva del centro antico delle città e di ricostruire tutto dal nuovo piuttosto che restaurare. È stato soprattutto grazie a Italia Nostra che si è introdotto il concetto di centro storico come bene “unitario”, da tutelare in maniera totale e non da considerare monumento per monumento. Questo ha portato a un’idea di tutela che ancora oggi ci permette di godere dei tanti centri antichi, piccoli o grandi che siano, che costellano l’Italia. Ma le minacce sono ancora molte e Italia Nostra continua a vigilare.

Approfondimenti

28-06-2019

VARIANTE AL PRG DI FIRENZE – polemiche, dibattito e archivio storico

Il caso della sospensiva da parte del Consiglio di Stato alla variante al PRG di Firenze ha provocato una scia di polemiche nei confronti della nostra Associazione. Per approfondire il tema, si pubblicano una raccolta di rassegna stampa [...]

30-11-2011

Quaderno n.29: La Città Venduta, atti del convegno, Roma 6 aprile 2011

Abbiamo chiesto a Maria Pia Guermandi, che ha curato il Quaderno n. 29 di Italia Nostra sull’Urbanistica, di scriverci sull’argomento. Italia Nostra e l’urbanistica: un rapporto indissolubile dal 1955 ad oggi. A raccontare in particolare gli [...]

19-09-1960

La Carta di Gubbio del 1960

La Carta di Gubbio è la dichiarazione finale approvata all’unanimità a conclusione del Convegno Nazionale per la Salvaguardia e il Risanamento dei Centri Storici (Gubbio, 17-18-19 settembre 1960) promosso da un gruppo di architetti, urbanisti, giuristi, [...]

Italia Nostra Onlus