Le campagne di Italia Nostra

#CARASTAZIONE

#CARASTAZIONE 2023, una campagna per il patrimonio ferroviario storico

Per la seconda volta, Italia Nostra dedica una campagna al patrimonio ferroviario dal titolo #CARASTAZIONE. Quest’anno, in occasione della Settimana della Europea Mobilità (16-24 settembre) e per tutto il mese di settembre e parte di ottobre si è deciso di focalizzare la campagna sulle piccole stazioni, proprio perché in questi ultimi anni gli Scali minori sono stati penalizzati, con scarsa lungimiranza, dall’evoluzione tecnologica e dai tagli indiscriminati di personale.  Le “Stazioncine” – tutte con biglietteria, sala d’aspetto, giardinetto, fontanella e bar – sono state quasi tutte trasformate in fermate non presenziate per i treni regionali e locali; per cui sono state condannate al degrado e, in gran parte, fatte oggetto di vandalismi e di depredazioni. Sono, cioè, diventate dei “non luoghi” di attesa del treno, senza servizi per i viaggiatori.  Le piccole stazioni sono presenti un po’ ovunque, anche nelle metropoli, ove non mancano scali minori, linee secondarie o scali merci abbandonati. Per contrastare degrado e depredazioni, Ferrovie dello Stato ha adottato la politica di affidare in comodato d’uso gratuito le Stazioni ad Enti Locali o associazioni del terzo settore (sulla traccia di un protocollo con Legambiente) e, in pochi e fortunati casi, ha ottenuto buoni risultati.

Anche le linee locali sono state duramente colpite negli anni passati dalla politica dei “rami secchi” e della riduzione dei finanziamenti. Si tratta di un Patrimonio di grande importanza per il Paese; per questo Italia Nostra ritiene di doversi impegnare per la sua tutela, recupero e uso, affinché il diritto alla mobilità sia garantito alla più vasta platea di utenti consentita dalla Rete, anche a quella residente nelle aree più interne e geograficamente marginali. Non meno importante è il valore architettonico delle Stazioni, dei Magazzini-merci, dei Depositi-locomotive, quello ingegneristico delle opere d’arte della Rete (ponti, gallerie, tratti in trincea), quello del paesaggio attraversato armonicamente, quasi con delicatezza e discrezione, dalle linee storiche. Da recuperare alla memoria collettiva anche il ruolo della Rete storica nel superamento dell’isolamento di vaste aree del territorio nazionale che, grazie alla Ferrovia, capolavoro d’intuizione e di efficienza dell’Italia post-unitaria di Cavour, riuscirono ad affrancarsi dal secolare isolamento e dall’arretratezza culturale, sociale ed economica.

In varie stazioni e lungo le linee ferroviarie si svolgeranno eventi, passeggiate patrimoniali, perlustrazioni, pedalate e semplici azioni di sensibilizzazione.

La campagna termina con un Convegno dal titolo FERROVIE ITALIANE, ARCHITETTURA E INGEGNERIA PER LA MOBILITÀ programmato il 13 e 14 ottobre 2023 a Roma:

https://www.italianostra.org/news-nazionali/roma-13-e-14-ottobre-convegno-sulle-ferrovie-italiane/

La Campagna è a cura del comitato scientifico formato da Massimo Bottini – Presidente sezione Valmarecchia e Consigliere Associazione Italiana Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI), Liliana Gissara – Consigliere Nazionale Italia Nostra, Teresa Liguori – Consigliere Nazionale Italia Nostra, Elvezio Serena – già Consigliere Nazionale Italia Nostra

Consulta gli eventi e le segnalazioni:

IN PIACENZA – la ferrovia Piacenza-Bettola: 30 settembre passeggiata lungo l’ex Ferrovia Piacenza-Bettola

IN VERBANO CUSIO OSSOLA – la stazione di partenza della Tramvia Ferroviaria Stresa-Mottarone: incontro sul futuro della Tramvia Stresa-Mottarone

IN VALMARECCHIA – la stazione di Santarcangelo di Romagna: 22 settembre incontro nella stazione di Santarcangelo di Romagna

IN SAVONA – la stazione di Santuario di Savona: mostra presso il Museo diocesano di Savona sull’edificio della stazione di Santuario di Savona dal 31 ottobre al 5 novembre

IN CUNEO E SAVONA – la ferrovia Ceva-Ormea: ferrovia Ceva-Ormea evento il 23 settembre a Ormea

IN AMELIA – ex linea ferroviaria Gole del Nera ora greenway e stazioni di Narni-Amelia e Nera-Montoro: 30 settembre passeggiata lungo il tracciato della vecchia ferrovia da Narni-Amelia fino a Nera-Montoro

IN LATINA – la stazione di Latina: presentazione pannelli illustrativi sul progetto di Angelo Mazzoni per la stazione di Latina

IN LANCIANO – la ferrovia Adriatico Sangritana e la stazione di Lanciano: segnalazione sullo stato di abbandono della Ferrovia Adriatico Sangritana e sulla stazione di Lanciano (CH)

IN CAMPOBASSO E ISERNIA- la stazione di Carpinone e la ferrovia Sulmona-Isernia: 30 settembre, gita a Carpinone e visita al Museo gestito da Le Rotaie

IN CAMPOBASSO – la stazione di San Polo Matese: segnalazione stazione di San Polo Matese

IN CANOSA DI PUGLIA – la ferrovia Barletta-Spinazzola: pedalata patrimoniale a Canosa di Puglia, data da definire

IN CATANZARO – la ferrovia Catanzaro Lido-Settingiano e la stazione di Catanzaro Sala: stazione di Catanzaro Sala e della Catanzaro Lido-Settingiano

IN CROTONE – la stazione di Crotone: evento il 16 settembre alla stazione di Crotone

IN LENTINI – la ferrovia Siracusa-Vizzini: pedalata lungo la ferrovia Siracusa-Vizzini

IN SIRACUSA – la stazione di Avola: 30 settembre, visita alla stazione di Avola

IN MELILLI – la ferrovia Siracusa-Ragusa e le stazioni di Pantalica e Cassaro: 1 ottobre, passeggiata sociale alla stazione di Pantalica

IN CAGLIARI – la stazione di Sarcidano: 7 ottobre incontro presso la stazione di Sarcidano

Per dettagli sulla campagna precedente consultate #carastazione – documento esteso 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy