Italia Nostra

Data: 3 Settembre 2015

Segnalazioni di Italia Nostra Alba per il vincolo di alberi monumentali nelle Langhe e nel Roero

Entro lo scorso 31 luglio cittadini sensibili ed associazioni hanno potuto segnalare alle rispettive Amministrazioni comunali gli esemplari di alberi, che a loro parere hanno caratteristiche “monumentali”, onde vengano vincolati in tal senso ai sensi della recente normativa statale (D. M. 23/10/2014). La Sezione albese di “Italia Nostra” ha ritenuto che questa opportunità dovesse essere colta con efficacia. Pertanto, dallo scorso mese di aprile, un gruppo di Soci si è fattivamente attivato a questo fine: ricercare localmente, poi segnalare piante esemplari e redigere le predisposte schede per Alba, le Langhe ed il Roero, con i criteri prefissati dalla normativa.

Attestando conoscenze da tempo acquisite in zona dall’Associazione “Italia Nostra” (la Sezione albese già aveva attuato nel 1984-1985 un esteso censimento di piante ragguardevoli ad Alba, nelle Langhe e nel Roero), recependo pure segnalazioni pervenute da singoli privati ed integrando ulteriori dati, durante quattro mesi di impegnativa operosità in quell’ambito, le rilevazioni sono state predisposte ed inviate alle rispettive Amministrazioni comunali, nonché alle competenti Stazioni locali del Corpo Forestale dello Stato. Con tale attività complessivamente sono stati segnalati ben 108 alberi ravvisabili come “monumentali”, compresi pure quelli in viali urbani e giardini pubblici. Solamente per il concentrico ed il territorio comunale di Alba le segnalazioni notificate da “Italia Nostra” sono state 14.

Pertanto sono stati trasmessi dall’Associazione dati specifici per notevoli esemplari arborei nelle Alte Langhe (ad Arguello, Camerana, Gorzegno, Levice, Mombarcaro, Monesiglio, Murazzano, Prunetto, Saliceto, Serravalle Langhe), nelle Basse Langhe (a Diano d’Alba, Dogliani, Farigliano La Morra, Monforte d’Alba, Roddi, Verduno) e nel Roero (a Govone, Magliano Alfieri, Monteu Roero, Sommariva Perno). Dopo la scadenza prefissata, è compito dei Comuni e della Forestale fare accertamenti, seguire la prevista procedura. Per il procedimento nel territorio di Alba si sta ancora proseguendo tramite incontri consultivi con addetti dell’Ufficio Tecnico comunale e della locale Stazione del Corpo Forestale dello Stato.

ScreenHunter_70 Sep. 03 11.28

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra