Italia Nostra

Data: 11 Maggio 2020

Salvare La Gazzetta del Mezzogiorno!

La crisi che sta vivendo la Gazzetta del Mezzogiorno da qualche anno rischia di giungere tra poco al suo epilogo più angoscioso che potrebbe configurarsi dal momento che l’editore Mario Ciancio Sanfilippo ha dichiarato ultimamente di voler mettere in liquidazione la EDISUD S.p.A., editrice della testata.

Italia Nostra nazionale intende esprimere la propria vicinanza a tutto il corpo redazionale della Gazzetta che, nel corso dei suoi oltre 130 anni di vita ha garantito una informazione di fondamentale importanza per l’Italia meridionale, particolarmente per la Puglia e la Basilicata.

L’Associazione si augura che tutte le istituzioni e le forze culturali, sociali ed economiche del Paese si mobilitino per favorire il mantenimento di una testata giornalistica di primaria importanza, per garantire il pluralismo nell’informazione (garantito dall’art. 21 della Costituzione) nonchè la crescita civile, sociale, culturale ed economica del Sud Italia. In particolare fa appello a tutte le forze imprenditoriali sane del Mezzogiorno perché si adoperino immediatamente nella creazione di una cordata che possa mantenere in vita e rilanciare il giornale.

Su tale vertenza è intervenuto anche il Presidente di Italia Nostra – Sezione Sud Salento Marcello Seclì il quale ha evidenziato l’attenzione che La Gazzetta del Mezzogiorno ha sempre riservato alle tematiche riguardanti l’ambiente, il paesaggio e i beni culturali.

ITALIA NOSTRA

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra