News nazionali

11-09-2017

Dichiarazione di Italia Nostra per la scomparsa di Renato Padoan

9 settembre 2017 – Italia Nostra con commozione partecipa al dolore della famiglia per la scomparsa dell’architetto Renato Padoan, già Soprintendente ai Monumenti di Venezia e Laguna, e ne ricorda l’azione sapientemente rivolta alla tutela di Venezia e della Laguna.

Il suo lungo impegno nella Soprintendenza veneziana, iniziato in un periodo difficile qual era quello degli anni a metà del secolo scorso, quando la città era minacciata da una pervasiva edificazione abusiva, da massicce demolizioni e ricostruzioni, ha contribuito alla tutela del patrimonio veneziano. Suoi sono molti restauri esemplari, come quello delle cupole della chiesa di San Geremia.

Negli ultimi anni della sua lunga vita, sempre attenta alla città che amava profondamente, l’architetto Padoan ha deciso di donare la sua splendida abitazione di Ca’ Bollani, sul Canal Grande di fronte alla Pescheria, alla nostra Associazione.

L’appartamento, secondo le volontà dell’architetto, dovrà divenire un “Centro di studio e di attività volto principalmente alla difesa, alla conservazione e alla valorizzazione di Venezia e della sua Laguna” nonchè sede della Sezione di Venezia di Italia Nostra.

Traendo spunto dal limpido esempio di una vita di studio e lavoro interamente dedicata a Venezia, Italia Nostra si impegna sin da oggi a dar vita e impulso al quel Centro di ricerca, di studio e di tutela pensata dall’architetto Padoan per Venezia, per la Laguna e per i suoi abitanti.

 

 

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus