Parchi e aree protette

Nel 1991, Italia Nostra è stata una delle Associazioni che ha voluto e sostenuto l’approvazione in Parlamento della legge quadro 394 che disciplina l’istituzione, gestione e valorizzazione delle aree protette nazionali e regionali. Grazie a questa legge, in circa vent’anni, sono stati istituiti 24 parchi nazionali che oggi coprono una superficie di oltre 1.500.000 ettari (15.000 km²) corrispondente a circa il 5% del territorio nazionale. I parchi sono lo strumento per la conservazione in situ della biodiversità, della tutela del paesaggio e dei beni comuni in essi situati, della valorizzazione del patrimonio naturale (comprese le formazioni geologiche e geomorfologiche, la biodiversità nei sui diversi livelli: genetica, specie, popolazioni, ecosistemi, habitat, paesaggi, cultura) e la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici. Le aree protette italiane hanno però un’ulteriore particolarità rispetto ai ben più celebrati parchi internazionali: nei parchi nazionali italiani insiste l’importante testimonianza archeologico – monumentale che documenta l’evoluzione storica e paesaggistica del nostro territorio. Questo contesto culturale  è parte  integrante e inscindibile di  quello naturale. Per questa serie di motivi Italia Nostra continua a interessarsi di parchi, difenderne l’integrità e promuoverne la conoscenza, con continue campagne e denunce. Si pensi per esempio all’azione intrapresa dall’associazione affinché venga limitata, se non addirittura chiusa, l’attività estrattiva (una settantina di cave) nel Parco regionale  delle Alpi Apuane, dove sono presenti ben 18 SIC e una ZPS che si sovrappone per l’80% ai 18 SIC. L’estrazione del marmo, fino a 1.700 metri slm, porta alla scomparsa del paesaggio (passi abbassati, crinali capitozzati, ecc.), alla devastazione dell’ambiente e all’inquinamento delle acque superficiali e carsiche.

Italia Nostra, inoltre, gestisce anche un parco naturale in Sicilia: la Valle dell’Imera.

Approfondimenti

12-01-2017

“Per i parchi e le aree protette serve una buona riforma. La tutela del paesaggio è ora a rischio”

Le osservazioni di Italia Nostra al ddl 4144 consegnate oggi in VIII Commissione alla Camera   “Ridisegnare gli equilibri nei consigli di amministrazione oggi fortemente sbilanciati su [...]

10-11-2016

Senato approva gravi modifiche a legge quadro su Aree protette

“Né il Senato, né il Governo hanno accolto le osservazioni [...]

25-10-2016

Legge Parchi: si mobilita anche il mondo della natura, cultura e società civile

Si mobilita il mondo della natura e della cultura e della società civile per chiedere modifiche alla proposta di legge sui parchi in discussione da domani nell’Aula del Senato. Oltre cento esperti e docenti hanno aderito al [...]

24-10-2016

Disegno di legge sui Parchi e Aree protette: le associazioni chiedono modifiche e integrazioni

Mai come oggi i parchi nazionali e le aree protette hanno bisogno di una buona legge perché sono le prime vittime di una crisi oggettiva che mette in pericolo il grandissimo patrimonio naturale che custodiscono. [...]

07-06-2016

Da Fontecchio la Carta su Parchi e Aree protette (num. 490)

dossier: Un numero del Bollettino speciale dedicato ai Parchi e alle Aree protette in Italia, anche alla luce delle riforme in atto alle Legge quadro 394/91: << La legge 394/91 sui parchi e le aree protette è da qualche mese oggetto di una [...]

15-06-2014

Italia Nostra per i Parchi Nazionali: il punto a livello nazionale

Nel 1991, Italia Nostra è stata una delle Associazioni che ha voluto e sostenuto l’approvazione in Parlamento della legge quadro 394 che disciplina l’istituzione, gestione e valorizzazione delle aree protette nazionali e regionali. Grazie a questa legge, in [...]

20-08-2012

Il “Giardino d’Europa” (num. 473)

dossier: Parchi e Aree protette: un Patrimonio cui dar valore AVVISO IMPORTANTE: È ora possibile scaricare l’intero pdf (in bassa risoluzione) del numero! [...]

Italia Nostra Onlus