Italia Nostra

Data: 7 Ottobre 2013

Giornata di mobilitazione per fermare il completamento della diga sul Chiascio

Italia Nostra Umbria è lieta di invitarvi  mercoledì 9 ottobre 2013 – ore 15.30

alla Giornata di mobilitazione per fermare il completamento della diga sul Chiascio a cinquant’anni dal disastro della diga sul Vajont

Passeggiata lungo il sentiero francescano della pace Assisi-Gubbio

Inaugurazione della mostra fotografica: Il sentiero francescano Assisi-Gubbio. Primo cammino di S. Francesco

Ritrovo presso: LOC. LA BARCACCIA – VALFABBRICA (PG)

(in caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà presso il Polo Culturale del Sentiero Francescano, via della Pesa, Valfabbria)

Programma:

15.30 – Ritrovo presso località La Barcaccia di Valfabbrica (sopra la diga sul Chiascio)

15.40 – I quasi cinquant’anni di storia della diga sul Chiascio

prof.Franco Raffi, Segretario Generale di Terra Mater, Vicepresidente Italia Nostra di Gubbio

15.50 – Passeggiata lungo il sentiero francescano della pace Assisi-Gubbio

16.30 – Arrivo presso il Polo Culturale del Sentiero Francescano, via della Pesa, Valfabbrica

16.45 – La diga di Montedoglio ed il crollo del 2010

avv.Gianfranco Angeli, presidente di Italia Nostra Umbria

17.00 – I cinquant’anni dal disastro della diga sul Vajont

ing.Mario Franceschetti, Presidente Italia Nostra di Gubbio

17.15 – I rischi della diga sul Chiascio

avv.Urbano Barelli, Presidente Italia Nostra di Perugia

17.30 – Dibattito

18:00 – Inaugurazione della mostra organizzata da Terra Mater, in collaborazione con Italia Nostra Umbria, Italia Nostra di Gubbio e Italia Nostra di PerugiaIl sentiero francescano Assisi-Gubbio. Primo cammino di S.Francesco

***

Vai al comunicato conclusivo con l’annuncio della diffida a iniziare i lavori (clicca qui)

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra