Italia Nostra

Data: 18 Ottobre 2017

Il 22 ottobre inaugura la Mostra “Italia – Germania: documenti, fotografie, corrispondenza tra le famiglie d’Ormea e Bregger tra il 1890 e il 1940”

A cura di Aldo d’Ormea

Domenica 22 ottobre 2017 alle ore 11.00

La mostra resterà aperta fino a Domenica 12 novembre 2017

Galleria Irtus – Via San Martino, 12 Sutri (VT)

Orario di apertura: Sabato ore 10.30 – 12.30

Domenica ore 10.30 – 12.30 Per appuntamenti 3804325309

La locandina:_Sutri 22 ottobre

La mostra riguarda due famiglie una italiana: d’Ormea, in particolare Guido, zio di mio padre, e l’altra tedesca: Bregger. Guido d’Ormea aveva sposato nel 1908 Elsa Bregger, cittadina tedesca, figlia del Console Onorario di Germania a Roma: Alfred Bregger. Nella mostra saranno esposte principalmente cartoline che vanno dalla fine dell’800 agli anni ’40 del ‘900, a testimonianza della fitta corrispondenza tra le due famiglie.

Inoltre, il dottor Guido d’Ormea, medico, analista e scienziato, viaggiò molto in Europa, ed ebbe una corrispondenza epistolare molto intensa sia con la propria famiglia che con la famiglia della consorte. Per alcuni anni con la famiglia visse a Parigi, in quanto aveva avuto un incarico all’Istituto Pasteur come chef de bureau. Aveva partecipato anche al Congresso della Sips (Società Italiana per il Progresso delle Scienze) come relatore unitamente a: Guglielmo Marconi, Orso Mario Corbino, Enrico Fermi, Franco Rasetti, Gaetano Fichera, Agostino Gemelli, Giovanni Gentile. Alla fine degli anni venti egli era Direttore Generale dell’ONMI (Opera Nazionale Maternità Infanzia), con tale ruolo nel 1931 accompagnò il Mahatma Gandhi alla Garbatella nella visita all’Albergo Bianco (Albergo dei Poveri), al Nido e alla Maternità dell’ONMI. Saranno presenti delle fotografie a testimonianza dell’evento. Nella mostra si potranno vedere anche documenti, diplomi, medaglie, titoli, fotografie, francobolli, monete e banconote non solo italiane, a testimonianza della frequentazione di alcuni paesi europei.

L’ingresso è libero e gratuito.

Ringraziando dell’attenzione, si porgono cordiali saluti.

Aldo d’Ormea”

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra