Italia Nostra

Data: 16 Settembre 2014

Il Giardino Mediterraneo: Biodiversità Agraria di Puglia

Si svolgerà venerdì 19 settembre 2014, alla Fiera del Levante,  presso il padiglione 152 bis del Consiglio Regionale della Puglia (zona fontana monumentale) alle ore 17.00, il prossimo  appuntamento  de “Il Giardino Mediterraneo”. L’incontro sarà  dedicato alla biodiversità agraria di Puglia, che costituisce la ricchezza più autentica della nostra terra, e  in particolare  a fruttiferi, olivo, vite, ortaggi, cereali e legumi da granella  con un’attenzione specifica rivolta alla conoscenza  del germoplasma pugliese.

L’iniziativa sarà arricchita da una mostra pomologica curata dal Centro di Ricerca, Formazione e Sperimentazione in Agricoltura  “Basile Caramia” di Locorotondo e da una esposizione di cereali e leguminose da granella del CNR-IBBR di Bari. Porteranno i saluti  Onofrio Introna Presidente del Consiglio Regionale della Puglia e Daniela Daloiso  Dirigente del Servizio Biblioteca e Comunicazione istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia,  introdurrà Anna Rita Somma  coordinatrice dell’ iniziativa “Il Giardino Mediterraneo” del Consiglio Regionale della Puglia,  interverranno Luigi Trotta Dirigente del settore innovazione e conoscenza in Agricoltura della Regione Puglia, Vito Nicola Savino Direttore del Centro di Ricerca, Formazione sperimentazione in Agricoltura  “Basile Caramia” di Locorotondo e Docente dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Pierfederico La Notte Ricercatore del CNR-Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante, Pasquale Venerito Responsabile del settore per la  conservazione del Germoplasma del CRFSA “Basile Caramia” di Locorotondo,  Pietro Santamaria Docente del Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Gaetano Laghetti Ricercatore del CNR-Istituto di Bioscienze e Biorisorse di Bari, Cinzia Montemurro Ricercatrice del Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

L’iniziativa è organizzata dal Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, nell’ambito delle attività programmate dalla Sezione Biblioteca-Giardino, ed è realizzata in collaborazione con Centro di Ricerca Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia”, Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Società Botanica Italiana sez. Pugliese, Accademia dei Georgofili sez. Sud-Est, Accademia Pugliese delle Scienze, Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, Centro Interdipartimentale di Servizi per la Museologia Scientifica dell’Università degli Studi di Bari, Fondazione Slow Food,  Centro di Ricerca Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia” di Locorotondo,  Vedetta sul Mediterraneo, Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione  in Agricoltura di Bari, cattedra di Bioetica dell’Università degli Studi di Bari, Centro di Esperienza in Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Bari, Società per la Protezione dei Beni Culturali della Puglia, Garden Club di Taranto, Accademia “Karol Wojtyla”,  AIB Puglia, Europe  Direct Puglia, FAI delegazione Bari, Eurocives,  Associazione Onlus “Le Antiche Ville”,  Associazione Angeli della Vita, Accademia Scientifica “G. Merli”, Movimento Azzurro, Italia Nostra sezione di Bari, Centro Studi Meridionali.

Per informazioni: Teca del Mediterraneo sezione biblioteca-giardino tel. 080.540.27.71 – e-mail: bibliotecagiardino@consiglio.puglia.it – http://biblioteca.consiglio.puglia.it

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra