Italia Nostra

Data: 29 Maggio 2014

Le domeniche culturali di Ancona: sui monti della Sibilla

La visita guidata ci porta nell’area del Parco dei Sibillini. Questi monti sono fucina di antiche leggende che gli conferiscono un’aura di mistero. La grotta situata poco sotto la sommità del Monte Sibilla, era già conosciuta nell’alto medioevo in tutta l’Italia centrale; se ne trova una rappresentazione anche in alcuni affreschi all’interno dei Musei Vaticani. La  leggenda è stata resa famosa dal romanzo cavalleresco il “Guerin Meschino” di Andrea da Barberino e dal libro ”Il paradiso della regina Sibilla” di Antoine de la Sale. Alle pendici delle montagne visiteremo i centri storici di Montefortino con il suo Museo Pinacoteca Civica Fortunato Duranti e di Montemonaco con il Museo della Grotta della Sibilla. Montemonaco nacque tra il IX° e X° secolo come presidio benedettino ed ebbe nei secoli successivi la necessità di proteggere l’abitato. Il sistema di protezione realizzato sin dal XIII° secolo era articolato con mura di arenaria ed una rocca. Al ritorno visiteremo, nei pressi di Amandola, la Abbazia dei SS. Ruffino e Vitale che è di antica fondazione su un locus di preesistenze romane, l’alzato e la cripta sono databili tra l’XI-XII sec. La chiesa ha struttura basilicale con presbiterio rialzato sopra la cripta, è a tre navate, suddivise da pilastri e con copertura in capriate. Le pareti del presbiterio sono arricchite da due affreschi del XIV e del XV secolo. La cripta, ripartita in cinque navate da colonne non molto alte con capitelli abbelliti da semplici decorazioni a foglia, conserva l’altare con le reliquie di San Ruffino.

ASPETTI ORGANIZZATIVI

Prenotazione obbligatoria entro venerdì 6 giugno quando la sede sarà aperta dalle 17 alle 19. La visita guidata avrà luogo se si raggiungerà un numero minimo di partecipanti. Ci fermeremo per la sosta pranzo in un ristorante  presso le pendici della montagna e vi sarà tempo, per chi lo vorrà, per una breve escursione; è pertanto consigliato portare scarpe comode da passeggiata ed abbigliamento adatto, cappello etc. La quota di partecipazione è prevista in € 40 euro e comprende il viaggio in pullman, il resto escluso. Partenza da Ancona Passetto ore 08.00, p.zza Diaz ore 08.05, via Martiri della resistenza 08.07, Archi 8,10,Stazione Ancona 08.15, Castelferretti (Gaggiotti) ore 8,25. Iniziativa riservata ai soci ed a coloro che vogliono diventare soci e che, partecipando per la prima volta alle Domeniche Culturali, potranno usufruire dell’offerta promozionale che consiste in uno sconto del 50% sulla tessera di iscrizione (€ 17,50).

***

Sede in via Bonda, 1/b, 60121 Ancona, tel. & fax  071 56307, cell. 327/8238123, email: ancona@italianostra.org, sito:www.italianostra-ancona.org, Facebook « Italia Nostra Ancona « e »Eventi Italia Nostra

Apertura sede venerdì ore 17-19 e su appuntamento.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra