Italia Nostra

Data: 2 Maggio 2018

Macerata, presentazione del libro “THE CENTER CANNOT HOLD, quattro scrittrici migranti interpretano i malanni moderni”

Il prossimo 8 maggio si svolgerà a Macerata, presso la galleria degli antichi forni, la presentazione del libro “THE CENTER CANNOT HOLD, quattro scrittrici migranti interpretano i malanni moderni” di Nikica Mihaljević e Sonja Carić. La presentazione è organizzata dalla sezione maceratese di Italia Nostra Onlus, con il patrocinio dell’università di Macerata.

Nelle analisi svolte dalle due studiose si confrontano le opere di quattro scrittrici appartenenti all’ambito della cosiddetta letteratura della migrazione: le due autrici italiane, Gabriella Kuruvilla ed Igiaba Scego, la scrittrice statunitense Jhumpa Lahiri, e, infine, Zadie Smith, britannica. Il risultato è un testo coinvolgente e ricco di riferimenti, non solo alle opere delle quattro autrici studiate ma anche ai variegati contesti in cui si inseriscono, da cui è possibile osservare una inattesa e articolata panoramica sulle dinamiche relazionali della realtà attuale e su alcune delle possibili prospettive delle società future, inevitabilmente ed utilmente sempre più multiculturali.

Insieme a una delle due autrici, Nikica Mihaljević, professoressa associata di letteratura italiana all’università di Spalato e recente visiting scholar all’università di Macerata, saranno presenti Laura Melosi, presidente della classe unificata delle lauree in lettere e storia di UniMC, Tatiana Petrovich Njegosh e Sara Lorenzetti, entrambe docenti del dipartimento di studi umanistici di UniMC. Aprirà l’incontro la vice sindaco e assessore alla cultura del comune di Macerata, Stefania Monteverde.

Macerata è stata ad un passo dall’esser nominata capitale italiana della cultura e la cultura è forse la reale risorsa del nostro territorio. Il sapere non è qualcosa di astratto, stampato sui libri, ad appannaggio di pochi, ma un patrimonio a cui tutti possono attingere per contribuire alla costruzione di una comunità sempre migliore. Italia Nostra è pronta a scommetterci sopra e questa presentazione vuole essere il suo piccolo contributo per il raggiungimento, sotto altre forme, di quell’importante obiettivo. Con l’auspicio che in sempre più persone nasca e cresca la stessa passione.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra