LISTA ROSSA ITALIA NOSTRA

Complesso industriale ex fabbrica di pipe (RC)

Autore segnalazione

Segnalazione del 10 marzo 2018 – Sezione di Reggio Calabria di Italia Nostra –reggiocalabria@italianostra.org

Data aggiornamento19/10/2021
Denominazione beneComplesso industriale ex fabbrica di pipe (RC)
RegioneCalabria
ProvinciaReggio-Calabria
ComuneS. Lorenzo
LocalitàS. Lorenzo Marina
IndirizzoVia Salto la Vecchia, 89069 Marina di San Lorenzo RC
Indirizzo di georeferenziazione (da Google MAPS) 37.92093130583963, 15.825153613307958
CategoriaBeni culturali
Categoria specialistica bene culturaleEdificio produttivo, Fabbrica, Rudere
Inserire immagine 1-14.jpg
Descrizione immagineVista della ex fabbrica di pipe di S. Lorenzo Marina
Inserire immagine 2-15.jpg
Descrizione immagineFotografia dall'alto della ex fabbrica di pipe di S. Lorenzo Marina
Inserire immagine ReggioCalabria.jpg
Descrizione immagineVisuale dell'impianto industriale dalla via Salto la Vecchia
Descrizione generale del bene

Il complesso industriale denominato 'Ex fabbrica di pipe' di S. Lorenzo Marina è ubicato al margine della Strada Statale Jonica ed è lambito dalla linea ferroviaria, a poca distanza dalla spiaggia. L'impianto industriale, in grave stato di abbandono e degrado, è costituito da più fabbricati, prevalentemente realizzati in cemento armato e muratura mista, con coperture a falde di cui perlopiù crollate. Gli edifici sono circondati da campi coltivati e dalla vegetazione predunale.

Presenza di elementi di pregio

Si segnala la presenza dei ruderi del forno Hoffmann, tipologia di fornace a fuoco continuo per la produzione di laterizi artigianali, inserito nel 1870. Di questa tecnologia all'epoca all'avanguardia restano la ciminiera, il canale e le camere di cottura.

Interesse culturale del bene (c.d. vincolo)
Tipo interesse

Il bene ricade in area vincolata ai sensi della L. 1497/39.

Interesse pubblico del bene

Nonostante lo stato di grave degrado, il bene ha mantenuto inalterate le sue caratteristiche formali di impianto industriale, conservando le sue diverse parti funzionali. I ruderi, misti alla vegetazione predunale, si collocano scenograficamente nel paesaggio costiero. Il complesso rappresenta un significativo esempio di archeologia industriale, da leggersi come il risultato dell'ingegno e dell'arte operati dall'uomo in funzione dell'attività produttiva e dello sviluppo economico del versante jonico reggino.

Periodo di realizzazioneXIX-XX secolo
Funzione in passato

Già attivo nel 1850 per la produzione della calce, l'impianto industriale era in origine formato dai fabbricati per la macinazione e la trasformazione delle pietre, e dagli alloggi del personale. Dopo il 1870, con la realizzazione della tratta ferroviaria jonica, è installato il forno a fuoco continuo Hoffmann per la produzione di laterizi artigianali. In seguito al primo conflitto mondiale, nel sito è la ripresa della produzione del cemento a opera della società “Cementerie Calabresi”, con la conseguente edificazione di nuovi volumi. Negli anni '30, ceduto alla società “Sacci”, l'opificio interrompe le attività e, acquistato nel 1952 dalla “Erika”, è convertito in fabbrica di pipe, subendo un ulteriore ampliamento. Un'altra ala dell'impianto è destinato alla produzione di legname da costruzione. A causa dei danni subiti nell'alluvione del 1972, la fabbrica è chiusa nel 1976.

Sito/URLhttps://www.ntacalabria.it/calabria/localita/marina-san-lorenzo-esplorando-ex-fabbrica-di-pipe.html
Sito/URLhttp://www.apuntadipenna.it/2019/03/11/i-siti-storici-la-fabbrica-di-pipe-di-marina-di-san-lorenzo-rc/
Stato di conservazionePessimo
Motivazioni del degradoAspetti strutturali (fratture), Aspetti strutturali (crolli), Aspetti strutturali (mancanza di tetto), Superficiali (umidità), Superficiali (vegetazione), Superficiali (mancanza di intonaco.), Generali (abbandono), Uomo (finestre rotte)
Descrizione dello stato di conservazione

Il complesso si presenta allo stato di rudere. Gli edifici, completamente in stato di abbandono, sono soggetti all'azione della salsedine e della vegetazione infestante.

ProprietàSoggetto privato
Funzione attuale del beneIn stato di abbandono.
Eventuali progetti finalizzati al recupero/riutilizzo:Non si riscontrano al momento progetti di recupero del bene.
Eventuali proposte di riutilizzo:Non si riscontrano al momento proposte di riutilizzo del bene.
E’ raggiungibile da una strada?
E’ raggiungibile da un sentiero?No
E’ possibile avvicinarsi?
E’ possibile accedere all’interno?No
IndicazioniIl bene è in una proprietà privata, inaccessibile.
E' aperto al pubblico?No
Altre notearch. Gilberto De Giusti

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra