LISTA ROSSA ITALIA NOSTRA

Ex Albergo San Marco a Piacenza (PC)

Autore segnalazioneLa precedente segnalazione è stata effettuata nell'aprile 2020 dalla Sezione di Piacenza di Italia Nostra – piacenza@italianostra.org
Data aggiornamento24/10/2021
Denominazione beneEx Albergo San Marco a Piacenza (PC)
RegioneEmilia-Romagna
ProvinciaPiacenza
ComunePiacenza
LocalitàCentro storico
Indirizzovia San Marco
Indirizzo di georeferenziazione (da Google MAPS) 45.053778, 9.693508
CategoriaBeni culturali
Categoria specialistica bene culturalePalazzo
Inserire immagine piacenza-1.jpg
Descrizione immagineEx Albergo San Marco a Piacenza: facciata principale su via San Marco
Inserire immagine piacenza-2.jpg
Descrizione immagineEx Albergo San Marco a Piacenza: angolo tra via San Marco e via Cittadella
Inserire immagine piacenza-3.jpg
Descrizione immagineEx Albergo San Marco a Piacenza: dettaglio finestra ad edicola del piano primo
Inserire immagine piacenza-4.jpg
Descrizione immagineEx Albergo San Marco a Piacenza: vista dello spazio interno
Descrizione generale del beneL’ex albergo San Marco, posizionato nel cuore di Piacenza, all’angolo tra via San Marco e via Cittadella, rappresenta un importante pezzo della storia architettonica e culturale della città. La sua immagine attuale è, infatti, il frutto di diverse fasi costruttive che, a partire dalla sua prima edificazione, si sono poi susseguite fino agli inizi del XX secolo.

In particolare, tra il XVIII e il XIX secolo, l’edificio apparteneva al Capitolo della Collegiata di San Gervaso, che lo aveva adibito ad “Osteria di San Marco”, ma il suo periodo di massimo splendore si ha nella prima metà del XVIII secolo quando l’ormai Albergo San Marco era diventato il più elegante e famoso di Piacenza e Francesco Dosi, proprietario della struttura, fece restaurare la facciata.

Un ulteriore importante modifica fu effettuata nei primi anni del ‘900, quando l’ingresso fu abbellito con una pensilina Liberty, decorata con girasoli e motivi vegetali stilizzati, e al suo interno fu costruito un imponente scalone.

Dal punto di vista architettonico, l’edificio si affaccia sulle due importanti vie cittadine con facciate che si sviluppano su tre livelli di cui, quello più in basso, è caratterizzato da un bugnato liscio su cui si aprono una serie di bifore inquadrate da colonnine. Il piano primo, invece, inscritto all’interno di due cornici modanate, presenta finestre ad edicola e, su di esso, si imposta un ultimo livello coronato da una sporgente cornice.

Nel periodo tra le due guerre, l’albergo che era stato la “casa piacentina” di Giuseppe Verdi, diventò di proprietà del Comune e fu, per diversi anni, prima sede dell’AUSL e poi del Comando della Polizia municipale.

Ad oggi è in stato di abbandono ma, nell’aprile 2021, è stato avviato, dall’ente proprietario, un intervento di restauro di parte della copertura mentre, già nel 2020, a seguito di cedimenti strutturali nella porzione che affaccia sul cortile interno, sono stati effettuati una serie di opere provvisionali di messa in sicurezza.
Presenza di elementi di pregioIl bene conserva alcuni importanti elementi di pregio. Oltre agli apparati decorativi delle due facciate composti dal bugnato e le bifore del piano terra, le cornici interpiano e di coronamento e le edicole che incorniciano le finestre, si riscontra la presenza di alcuni elementi in ferro in stile Liberty. Tra queste si ricordano: la pensilina sul portale di ingresso e i parapetti delle scale e dei balconi.
Interesse culturale del bene (c.d. vincolo)
Tipo interesseL'ex Albergo San Marco è sottoposto a specifica dichiarazione di interesse (vincolo) dall' 11-03-2000. Il vincolo è stato trascritto in conservatoria il 10-07-2000 con il numero 5416.
Interesse pubblico del beneIl bene presenta un notevole interesse pubblico poiché rappresenta uno dei più importanti alberghi cittadini del XIX secolo, nel quale soggiornarono personaggi storici di grande importanza come Giuseppe Verdi.

Inoltre, esso è parte integrante del tessuto storico cittadino, di cui rappresenta un tassello di notevole qualità architettonica.
Periodo di realizzazioneXVIII secolo
Funzione in passatoL'edificio nasce come ostello di proprietà del Capitolo della Collegiata di San Gervaso ma, ben presto, fu acquistato da un privato che ne fece il più importante albergo cittadino. Negli anni '60 del Novecento, poi, è stato acquistato in parte dall'AUSL e in parte dal Comune di Piacenza ed è diventato l'Ufficio di Igiene e Comando della Polizia Municipale.
Elementi di rilievo dal punto di vista storico-documentaleIl bene è un notevole esempio di architettura settecentesca con una facciata rielaborata nel XIX secolo. a questi si sommano elementi in ferro in stile Liberty.
Sito/URLhttp://vincoliinrete.beniculturali.it
Sito/URLhttps://www.liberta.it/news/cronaca/2021/04/22/ex-albergo-san-marco-al-via-un-cantiere-rischi-per-lintegrita-del-bene/
Sito/URLhttps://www.ilpiacenza.it/attualita/l-ex-hotel-san-marco-tra-i-45-luoghi-da-salvare-per-italia-nostra.html
Sito/URLhttps://sportelloquotidiano.com/2018/05/21/lalbergo-san-marco-amato-da-giuseppe-verdi-celebrato-dai-fashion-blogger-dimenticato-dai-concittadini/
Stato di conservazioneMediocre
Motivazioni del degradoAspetti strutturali (crolli), Aspetti strutturali (mancanza di tetto), Generali (abbandono), Uomo (finestre rotte)
Descrizione dello stato di conservazioneIl bene, in generale, presenta un mediocre stato di conservazione legato alla situazione di abbandono in cui verte. In particolare, nel 2020, sono avvenuti alcuni crolli e, il tetto, è danneggiato in più punti. Alcune finestre sono rotte, altre murate.
ProprietàSoggetto pubblico
Funzione attuale del beneIl bene è in stato di abbandono.
Eventuali progetti finalizzati al recupero/riutilizzo:L'AUSL di Piacenza ha stanziato dei fondi per il restauro delle porzioni di copertura danneggiate.
Eventuali proposte di riutilizzo:Italia Nostra, insieme ad un comitato cittadino, propone il restauro dell'edificio e l'inserimento, al suo interno, di un Museo dedicato all'attività musicale di Giuseppe Verdi, inserendolo, così, in maniera concreta tra i cosiddetti luoghi verdiani.
E’ raggiungibile da una strada?
E’ raggiungibile da un sentiero?No
E’ possibile avvicinarsi?
E’ possibile accedere all’interno?No
IndicazioniIl bene si colloca nel centro storico di Piacenza, all'angolo tra via San Marco e via Cittadella.

L'ex Albergo, proprietà del comune e dell'Ausl di Piacenza, è inaccessibile e chiuso al pubblico.
E' aperto al pubblico?No
Altre notearch. Angela Lato

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra