Italia Nostra

Data: 22 Febbraio 2021

Corso Europa: salvaguardare i 250 alberi del viale

ITALIA NOSTRA
Sezione di Alba
via Vivaro, 2
12051 Alba (CN)
alba@italianostra.org
tel. 3421871778

Alba, 17/⁠2/⁠2021
prot. n. 7/⁠2021
Egr. Sig. Sindaco
AMMINISTRAZIONE COMUNALE
c/o Municipio
12051 Alba (CN)

p. pubb.ne   Organi di informazione
Loro sedi

OGGETTO: raccolta di firme contro lo “spostamento” di 250 alberi in corso Europa ad Alba (CN).

Apprendiamo da organi di stampa che è in corso una raccolta di firme volta alla salvaguardia del viale alberato in entrambi i lati in corso Europa ad Alba. L’operazione che viene prospettata è correlata ad un “progetto” di riassetto della viabilità in questa importante direttrice urbana. La questione deriva soprattutto dalla presenza, su entrambi i lati del corso, della pista ciclabile, sottoutilizzata ed, in parte, causa di evidenti difficoltà per gli automobilisti che usufruiscono delle adiacenti fasce pressoché continue di parcheggio. Così è emerso un problema di non facile soluzione: tra esigenze di circolazione dei veicoli e dei ciclisti, a confronto delle necessità di parcheggiare.

Una proposizione prevederebbe la realizzazione delle piste ciclabili allargando gli attuali marciapiedi, mediamente già larghi circa 5 metri, disposte al di sopra. Ciò comporterebbe lo “spostamento” delle attuali alberature per trasferirle. L’unico inconveniente che attualmente è riscontrabile, procurato dalle piante lungo i viali, sono le radici superficiali che sollevano tratti della pavimentazione.

Gli alberi che sarebbero coinvolti nell’eventuale “spostamento” sono circa 250, messi a dimora in fasi diverse e di specie diverse. Quindi tale operazione prevederebbe il trasferimento delle piante, da considerare di difficile e costosa attuazione. La finalità sarebbe quella di spostarle a lato della nuova pista ciclabile.

Nonostante le innegabili difficoltà attuative, questa Sezione di Italia Nostra che fra i trascorsi anni ’80 ed ancora fino al 2015 si è impegnata in successive operazioni di censimento di alberi e di viali, innanzitutto ritiene che tale progetto, se atto definito, venga preventivamente presentato alla pubblica opinione. Auspichiamo inoltre che l’esigenza di salvaguardare e, semmai, incrementare il verde pubblico in città sia sempre una finalità primaria.

In attesa di ulteriori sviluppi, coinvolgendo anche i Comitati di quartiere e l’associazione commercianti e artigiani nella zona, porgiamo distinti saluti.

Il Presidente

(Sergio Susenna)

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra