Italia Nostra

Data: 29 Marzo 2017

Una firma per Pogerola

Alla fine degli anni ’70 il comune di Amalfi approvò un intervento edilizio di 250 appartamenti da realizzarsi interamente ad Amalfi nella frazione collinare di Pogerola. Da subito Italia Nostra a fianco del comitato pro-Pogerola intraprese una battaglia in difesa di quel territorio vincolato dal 1955 e geologicamente instabile.

Dopo una lunga serie di azioni giudiziarie promosse anche da Italia Nostra, la Regione Campania e, successivamente, il Comune di Amalfi, emisero ordinanza di abbattimento degli edifici abusivi ancora in rustico, ciò in osservanza a quanto già definitivamente accertato e dichiarato dalla Suprema Corte di Cassazione, con propria sentenza n° 27, del 12/01/1996.  A oggi nessun abbattimento è stato effettuato.

Per questo vi invitiamo a firmare l’appello rivolto alla Amministrazione comunale di Amalfi al seguente indirizzo:
https://www.change.org/p/sindaco-di-amalfi-il-sacco-di-pogerola

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra