Italia Nostra

Data: 10 Marzo 2015

Intervento di Italia Nostra Piacenza per i ritrovamenti a San Colombano

Si pubblica la lettera inviata alla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna dalla Sezione di Piacenza

Mi riferisco agli scavi archeologici nella navata centrale di San Colombano, in Bobbio, che hanno portato alla luce la facciata e il relativo ingresso di un edificio di culto di età medievale, precedente alla chiesa attuale, di epoca rinascimentale. Il ritrovamento consentirà, dopo adeguata rielaborazione dei dati archeologici acquisiti, di proporre una ricostruzione dell’antico assetto della chiesa abbaziale nel suo sviluppo, sinora resa impossibile dall’assenza di reperti provenienti dal sottosuolo. Queste importanti tracce di un edificio di età romanica o protoromanica possono essere mantenute visibili, senza danni per il complesso rinascimentale esistente, lasciando in vista le strutture di fondazione reperite – che occupano uno spazio ridotto della navata centrale – , ricoprendole con un cristallo e dotandole di una adeguata illuminazione.

Mi rivolgo pertanto a codesta Soprintendenza, che sta seguendo i lavori di scavo, per proporre questo intervento che, senza togliere unitarietà all’interno di San Colombano, ne arricchisce il percorso architettonico e ne tutela la storia originaria.

Grato per l’attenzione porgo cordiali saluti.

Dott. Carlo Emanuele Manfredi – Presidente della Sezione di Piacenza di Italia Nostra

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra