Italia Nostra

Data: 5 Marzo 2020

Italia Nostra Pinerolo per la salvaguardia del Turk

Italia Nostra Pinerolo, per bocca del suo Presidente Maurizio Trombotto, dopo l’ennesimo incendio che si è sviluppato all’interno del Turk, la ex fabbrica di pizzi e merletti abbandonata da 41 anni diventata rifugio di senza tetto e deposito di oggetti rubati, rivolge alle istituzioni un appello per la salvaguardia della struttura e la sua immediata bonifica. «Visto il patrimonio storico che il Turk rappresenta, riteniamo che vada mantenuto nella sua interezza, nel rispetto delle destinazioni d’uso del Piano regolatore. Per questo solleciteremo la Soprintendenza ad esprimersi con chiarezza in merito all’apposizione di un vincolo di tutela dell’immobile. Ci battiamo da un lato per la salvaguardia dell’ex edificio industriale, che rappresenta l’ultimo tassello, quasi ancora integro, dei numerosi opifici che nei secoli si sono sviluppati lungo il corso del Moirano, e dall’altro affinché si riescano a trovare delle soluzioni allo stato di abbandono dell’intera area compresa tra i due corsi d’acqua, il torrente Lemina e il canale del Moirano».

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra