Italia Nostra

Data: 16 Giugno 2022

La Maratona Ferroviaria organizzata dall’Alleanza per la Mobilità Dolce a Foggia

 

 

Durante il transito in città visiterà l’antica sede della Regia Dogana delle Pecore per promuovere la tutela dei tratturi e percorrerà le due linee ferroviarie Foggia-Lucera e Foggia-Manfredonia

 

L’Alleanza per la Mobilità Dolce passerà da Foggia, domani 17 giugno, nel corso della Maratona Ferroviaria 2022 (VIII edizione), la manifestazione che promuove la mobilità sostenibile percorrendo in treno o con altri vettori di trasporto pubblico locale le linee secondarie italiane. Quest’anno la Maratona toccherà Roma, Avezzano, Sora, Cassino, Caserta, Benevento, Foggia, Melfi, Potenza, Matera e Bari. La carovana prenderà contatto lungo il percorso con le varie realtà locali, associative ed istituzionali, per capire quali criticità sussistono nel trasporto pubblico locale e ascoltare le proposte dei territori, dimostrando al tempo stesso come sia possibile spostarsi attraverso il territorio nazionale senza necessariamente dipendere dall’automobile.

Alle 12.45 appuntamento all’Archivio di Stato in Piazza XX Settembre nell’ex Palazzo della Regia Dogana delle Pecore per incontrare il Presidente dell’Associazione Tratturi e Transumanze di Foggia, che si occupa da anni della tutela e valorizzazione dei tratturi. Saranno presenti: Anna Donati portavoce dell’Alleanza per la Mobilità Dolce, Massimo Ferrari presidente di UTP Assoutenti, Silvio Cinquini e Luca Guerranti di Federazione Italiana Ferrovie Turistiche e Museali (FIFTM) e Massimo Bottini referente mobilità di Italia Nostra.

Quindi la delegazione si dividerà, una parte punterà a Lucera sulla Foggia-Lucera per provare una delle rare linee ferroviarie locali riaperte al Sud, dopo quasi mezzo secolo di abbandono; una seconda parte farà invece una puntata di andata e ritorno fino a Manfredonia, per percorrere la linea Foggia-Manfredonia che viene aperta solo in estate e per la quale è stata ipotizzata la discussa trasformazione in busvia.

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra