Italia Nostra

Data: 7 Maggio 2018

Appello di Italia Nostra Massa per il Pomario Ducale e l’area circostante

Proponiamo all’attenzione dei candidati e delle forze politiche impegnate nella campagna elettorale un argomento molto concreto e molto sentito: il recupero e valorizzazione del Pomario Ducale e dell’area circostante.

Italia Nostra che da oltre vent’anni si batte su questo tema con innumerevoli proposte, aveva accolto con una certa soddisfazione il PIUSS che con una perequazione urbanistica aveva restituito alla città gran parte, ( ma non tutto!) lo storico giardino di agrumi realizzato da Alberico e ampliato da Carlo II.

In un primo tempo sembrava che anche l’arco marmoreo di proprietà privata tornasse pubblico, ma così non è stato; l’arco ora giace transennato e mai è stato chiarito se il suo sostegno è realmente pubblico come si sostiene da alcuni.

Si parlava anche di utilizzare l’ex magazzino del CAT come Casa delle Culture, ma così non è stato e l’edificio giace anch’esso in abbandono.

Soprattutto ed incredibilmente l’ex giardino ducale è diventato un ottimo rovaio senza che mai se ne discutesse in Consiglio Comunale.

Nel frattempo sempre con la perequazione PIUSS è stato edificato davanti alla Bertagnini un palazzo a quattro piani, ed è stata l’unica cosa che è andata avanti anche se non è tuttora chiaro quali opere pubbliche i privati dovranno realizzare oltre la strada ed il parcheggio tra via dei Colli e via Venturini, visto che quelle previste nel PIUSS sono irrealizzabili o già realizzate dal Comune!

Una proposta in tal senso, a cui mai è stato risposto da parte dell’attuale Amministrazione né mai è stata chiesta risposta da parte dell’attuale opposizione, è quella di costringere i privati che stanno costruendo ad intervenire nel giardino rovaio.

Ma è una proposta così insensata o forse l’argomento è troppo impegnativo e scottante ?

Non è neppure da dire che la cosa non interessi a nessuno visto che oltre ad Italia Nostra hanno fatto progetti sul Pomario l’istituto per Geometri, l’Istituto d’Arte, la ScuolaMedia Bertagnini ed il GAMS ( Giovani Architetti Massesi).

La città come sempre sta perdendo una grande occasione. La politica preferirà impegnarsi in proclami più generici od affrontare una volta per tutte il problema con decisione e ragionevolezza?

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra