Italia Nostra

Data: 29 Luglio 2013

Asolo: no al nuovo Piano di Assetto Territoriale (PAT)

L’Associazione Italia Nostra è conosciuta a livello nazionale sin dal lontano 1955, con la precisa finalità statutaria di concorrere alla tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e naturale del Paese, coincidente con quanto si afferma all’art. 2 del Codice per i Beni Culturali e del Paesaggio. La sezione di Asolo, nel rispetto e nell’attuazione delle suddette finalità, è fortemente contraria alla proposta del nuovo Piano di Assetto Territoriale, che l’Amministrazione attuale ha redatto, prevedendone l’approvazione entro il 31 dicembre 2013. La ferma contrarietà di tutto il Consiglio Direttivo – espressa in un incontro avuto col Sindaco, avv. Loredana Baldisser (che ha cercato di ammorbidire alcuni aspetti del PAT: risultato molto poco convincente!) verte su due elementi essenziali:

  1. Contenuti: obbiettivi del PAT vaghi (ampliamento zona industriale e produttiva spalmata nell’arco di un ventennio, assenza di riqualificazione di capannoni dismessi, nessun intervento di restauro di case e/o rustici di un certo valore storico-artistico, ma solo ulteriore consumo e spreco di campi, suolo e territorio. Nuova colata di cemento per costruire altre nuove villette).
  2. Metodi: mancanza totale di concertazione con le Associazioni culturali (data la bellezza della città di Asolo, dei colli asolani e di quel che ancora rimane della campagna veneta), ambientaliste e di categoria, nessuna assemblea per informare la popolazione, in tempi in cui si proclama il diritto ad una democrazia partecipata e dovrebbe essere un diritto acquisito della popolazione tutta.

Continua a leggere il comunicato stampa

Per approfondimenti:

Leggi il comunicato stampa del CR Veneto

Comunicato stampa nazionale (28.06.13)

Testo incontro con il sindaco

Testo raccolta firme (ben 496)

Clicca per ingrandire e leggere i 2 articoli stampa locale:

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra