Beni gestiti da IN

  • SANTO SPIRITO A MAIELLA

    Eremo di Santo Spirito a Majella

    Dai primi di primi di luglio del 2015 Italia Nostra ha avuto in gestione dal Comune di Roccamorice l’Eremo di Santo Spirito a Majella. Un eremo rupestre di grande importanza architettonica, storica, religiosa il cui stato di conservazione, nonostante i restauri degli anni novanta, non era ottimale. Italia Nostra ha elaborato un modello di gestione fondato sull’attivazione delle comunità locale come principale strumento di conservazione del bene; ha perorato e supportato la costituzione di una cooperativa di giovani, Ripa Rossa, a cui ha affidato le visite guidate e la pulizia dei luoghi e intorno ad essa ha avviato la valorizzazione del bene.

    APPROFONDIMENTI
    http://www.italianostra.org/eremosantospirito/

  • benigestiti01

    Boscoincittà

    È un parco pubblico del Comune di Milano. Nato nel 1974 su iniziativa di Italia Nostra, è il primo esempio di forestazione urbana del Paese, con grandi valenze paesaggistiche, ricreative e ambientali. Sono 110 ettari di boschi, radure, sentieri, corsi d’acqua, orti urbani, un’antica cascina che ne costituisce il centro operativo. Il Boscoincittà è uno dei parchi più amati dai milanesi. Esso viene gestito – con un contratto con Il Comune di Milano, dagli operatori del Centro di Forestazione Urbana (CFU) di Italia Nostra

    APPROFONDIMENTI
    www.cfu.it

  • ghiacciaia

    Cascina Favaglie San Rocco

    La sezione di Milano Nord Ovest gestisce da anni l’area museale (ora di proprietà del Comune di Cornaredo) Cascina Favaglie San Rocco, preziosa testimonianza di un passato legato alla terra, tesoro nascosto e purtroppo non ancora conosciuto come meriterebbe. L’attuale struttura della cascina risale al 1830 ed è stata sede di attività agricola, importantissima per l’economia locale, sino agli anni sessanta. Successivamente la nuova proprietà ha affidato la gestione ad Italia Nostra perché la rendesse fruibile alla Comunità. in più di vent’anni di lavoro i volontari di Italia Nostra hanno restaurato i diversi edifici di pertinenza della cascina, quali la Chiesetta quattrocentesca di S.Rocco, la grande Ghiacciaia, il Forno comunitario, la ex Porcilaia e questi preziosi beni accessori costituiscono, unitamente ad un’area a verde circostante, nel loro insieme “Il Polo Museale di Cascina Favaglie” che è anche punto informativo del Parco Agricolo Sud Milano… (continua a leggere)

     

  • benigestiti02

    Riserva dell’Imera

    Nel cuore della Sicilia, lungo il corso del fiume Imera meridionale, tra le falde del Monte Capodarso e del Monte Sabucina, in un contesto archeologico e naturalistico di rara bellezza Italia Nostra ha individuato un territorio da proteggere e salvaguardare, onde consentire alla popolazione locale la fruizione eco-compatibile dei luoghi e contribuire allo sviluppo di un turismo culturale che consenta di godere le meraviglie della natura ed incrementare l’economia del territorio.

    APPROFONDIMENTI
    www.riservaimera.it

  • albero-rogolone

    La quercia “Il Rogolone”

    Il nostro “Rugulon”

    Tra gli alberi monumentali d’Italia, troviamo il cosìdetto “Rugulon”, stupendo patriarca della natura donato nel 1987 a Italia Nostra 

    Il “Rugulon”, grande quercia rovere della specie “quecus petraea”, è una delle querce più antiche d’Italia e l’analisi dendrocronologica condotta dal centro di Losanna (il più qualificato in Europa) la fa risalire intorno al 1730 quando era già abbastanza adulta.

    Nel 1987 l’albero è stato donato dal Dott. Cerletti a Italia Nostra e la Sezione di Como se ne prende cura con periodiche manutenzioni e concimazioni del terreno.

     

     

  • baldo

    CEA di Monte Baldo

    Il Centro di Educazione Ambientale Elsileana Prato è situato a Ferrara di Monte Baldo (Verona) a circa 850m sul livello del mare in un contesto di pregevolissimo valore paesaggistico. Fin dal 1500 è stato meta di studiosi e naturalisti provenienti da ogni dove, tanto da meritare l’appellativo di “Hortus Europae” per la ricca presenza di essenze botaniche endemiche. Abitato fin dalla preistoria, il paesaggio è stato modellato nei secoli dall’attività dell’uomo che ha contribuito a renderlo unico.

    APPROFONDIMENTI

    www.italianostravr.it

  • tauriani

    Parco Archeologico dei Tauriani

    A Palmi (RC) in località Taureana il 17 settembre 2011 è stato inaugurato il Parco Archeologico dei Tauriani Antonio De Salvo”. L’inaugurazione ha formalmente dato il via alla gestione del neonato parco affidata – tramite una convenzione firmata nel mese di luglio 2011 con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria – a Italia Nostra, sezione di Reggio Calabria, e all’associazione palmese Movimento Culturale San Fantino entrambe già presenti e attive sul territorio con attività legate, per la prima, alla gestione dal 2010 di una piccola area archeologica in località Scinà e, per la seconda, all’assuntoria di custodia dal 1998 del complesso storico-archeologico di San Fantino.

    Leggi tutta la presentazione

    Programmi attività Parco

    Brochure italiano/english

  • benigestiti03

    Torre di Alberona

    Il proprietario Nicola Caruso la donò nel 2002 alla locale sede di Italia Nostra. Essa appartenne prima ai Templari,poi ai Cavalieri di Malta stabilitisi ad Alberona dal XII al XX secolo. Era praticamente la residenza del Gran Priore dell’Ordine dei Cavalieri di Malta di Barletta, quando si trasferiva nel suo feudo di Alberona.

  • brolo

    Il Brolo del Convento di San Francesco a Conegliano

    Con il termine “brolo” (dal celtico BROGILOS, campo cinto da siepe) in alcune zone del Veneto si indica un terreno coltivato ad orto o frutteto prossimo ad una villa, cinto da una siepe a da un muro. Il Brolo del Convento di S. Francesco di Conegliano è un appezzamento di circa 2200 mq attiguo all’omonimo Convento e alle antiche mura sulla collina del Castello. E’ stato coltivato per più di 400 anni dai frati francescani e, dal 1986, proprietà del Comune di Conegliano. Lasciato in completo abbandono per molti anni, nel 1993 la civica amministrazione ha accolto l’offerta di Italia Nostra di assumere la gestione del luogo allo scopo di riportarlo all’antico splendore… (leggi tutto)

Italia Nostra Onlus