Italia Nostra

20 Giugno 2014

Milazzo – Apertura straordinaria del mosaico romano di S. Francesco di Paola

Per iniziativa della sezione di Milazzo di “Italia Nostra”, che ha incontrato la piena disponibilità e l’impegno operativo del Comune di Milazzo e della sezione per i beni archeologici della Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Messina, sabato 21 giugno, alle ore 11.00, sarà aperto ai visitatori il mosaico di età romana dell’ex convento di S. Francesco di Paola. Scoperto nel 1934, e da allora rimasto chiuso alla pubblica fruizione, il mosaico ora diventa finalmente, dopo 80 anni, patrimonio della Città e nuova risorsa per il suo rilancio turistico fondato sulla valorizzazione dei suoi beni culturali.

Il mosaico – che è un frammento del pavimento appartenente ad una villa, solo parzialmente portato alla luce – costituisce la più significativa testimonianza dell’antico abitato, del quale si sono trovate numerose e importanti necropoli, resti di abitazioni dell’età del bronzo e di quella romana, ma non espressioni d’arte paragonabili per interesse a questo mosaico. Della sua scoperta diede notizia Paolo Enrico Arias, in un articolo pubblicato nel 1936 negli “Atti della Reale Accademia Nazionale dei Lincei. Notizie degli scavi di antichità”, attribuendolo al periodo imperiale (II secolo d.C.). Nel 1983 la studiosa tedesca Dela von Boeselager nel volume “Antike Mosaiken in Sizilien”, in un’ampia analisi del mosaico, ne ha proposto una diversa datazione (II secolo a.C.) e ha dato una nuova lettura dell’immagine.

La sezione di Milazzo di “Italia Nostra”, orgogliosa di avere contribuito alla “riappropriazione cittadina” di un bene finora ignorato, intende promuovere ogni anno, in occasione del Solstizio d’Estate che dà inizio alla stagione turistica milazzese, l’apertura al pubblico di un bene culturale in atto non accessibile, per contribuire alla crescita culturale della nostra comunità e per ribadire che un nuovo modello di sviluppo economico deve essere basato sulla valorizzazione delle risorse del suo patrimonio storico. Quest’anno la scelta è caduta sul mosaico di età romana, perché la nostra Sezione è impegnata nella valorizzazione del patrimonio archeologico cittadino col progetto denominato “L’anno dell’Antiquarium”, cui partecipano tutti gli istituti scolastici cittadini.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy