LISTA ROSSA ITALIA NOSTRA

Chiesa SS.mo Salvatore

Autore segnalazione8 febbraio 2018 – segnalazione firmata da un cittadino
Data aggiornamento16/06/2021
Denominazione beneChiesa SS.mo Salvatore
RegioneUmbria
ProvinciaTerni
ComuneAmelia
LocalitàMonte S. Salvatore
Indirizzo05022 Amelia TR
Indirizzo di georeferenziazione (da Google MAPS) 42.55251809205339, 12.42468392626358
CategoriaBeni culturali
Categoria specialistica bene culturaleEdicola, Edificio adibito al culto
Inserire immagine amelia-mssalvatore01.jpg
Descrizione immagineImmagine della facciata
Inserire immagine amelia-mssalvatore02.jpg
Descrizione immagineFotografia di una stazione della Via Crucis e visuale dell'altare
Descrizione generale del bene

La chiesa di S. Salvatore sorge sulla cima dell'omonimo monte che si affaccia sulla città. L'edificio è ad aula unica di forma rettangolare, con due cappelle laterali e la parete del presbiterio approfondita dalla nicchia arcata; la copertura è a tetto. La facciata intonacata è a terminazione piana, con in asse il portale d'ingresso incorniciato e il sovrastante finestrone; di fronte, è preceduta dal portico sorretto da quattro pilastri in laterizi di ordine tuscanico. I restanti prospetti presentano invece il paramento murario in pietra calcarea a vista.


Nei pressi della chiesa, sorgono le stazioni di una Via Crucis di epoca settecentesca, a forma di edicola con nicchia arcata serrata tra paraste tuscaniche e concluse dal timpano triangolare.

Presenza di elementi di pregio

La parete del presbiterio è completamente ricoperta di affreschi del XVII secolo. La superficie della nicchia presenta il Salvatore tra S. Lucia e un'altra Santa Martire; sull'archivolto sono raffigurati al centro Dio Padre e ai lati i santi Paolo l'Eremita, Romualdo, Egidio e Antonio Abate; al di fuori della nicchia è visibile l'Annunciazione.


L'altare attuale poggia su un cippo calcareo di epoca romana. All'esterno, le tredici edicole contengono delle raffigurazioni in cotto delle scene della passione di Cristo.

Interesse culturale del bene (c.d. vincolo)No
Tipo interesseIl bene non risulta tutelato con vincolo diretto.
Interesse pubblico del bene

La chiesa costituisce un significativo esempio architettonico realizzato su preesistenze romane nel XVI secolo. Inoltre, essa è ancora meta della tradizionale Via Crucis, ospitando la statua del Cristo Morto al di sotto dell'altare.

Periodo di realizzazioneXVI secolo
Funzione in passato

La chiesa attuale è la configurazione data nel XVI secolo alla precedente struttura di epoca carolingia, realizzata sui resti di un edificio romano. Nel XIV e XV secolo, la chiesa era una rettoria alle dipendenze dei Canonici della Cattedrale di Amelia. La Via Crucis è di epoca settecentesca.

Elementi di rilievo dal punto di vista storico-documentale

La chiesa è un interessante esempio di architettura ecclesiastica nel territorio di Amelia.

Nome autorePaola
Cognome autoreGuerrini
TitoloTemporis Signis: archeologia della tarda antichità e dell’alto medioevo
Anno2008
Casa editriceFondazione Centro Italiano Studi sull’Alto Medioevo
Sito/URLhttps://www.iluoghidelsilenzio.it/chiesa-di-san-salvatore-amelia-tr/
Stato di conservazionePessimo
Motivazioni del degradoSuperficiali (umidità), Superficiali (vegetazione), Superficiali (mancanza di intonaco.), Generali (abbandono)
Descrizione dello stato di conservazione

Le problematiche dello stato di conservazione derivano dalla rara fruizione del bene, che è di proprietà privata e chiusa al pubblico. La chiesa non è accessibile se non in rare occasioni. La Via Crucis è in grave stato di degrado, per via dell'intonaco e degli stucchi molto deteriorati; anche le coperture sono disconnesse e necessitano di un restauro.

ProprietàSoggetto privato
Funzione attuale del bene

La chiesa è aperta in rare occasioni durante il corso dell'anno. La Via Crucis è invece in stato di abbandono.

Eventuali progetti finalizzati al recupero/riutilizzo:

L'Ex Comunità Montana, ora Agenzia Forestale Regionale, ha redatto un progetto di recupero della Via Crucis. Tuttavia, il progetto non è stato eseguito.

Eventuali proposte di riutilizzo:

Non si riscontrano al momento proposte di riutilizzo.

E’ raggiungibile da una strada?
E’ raggiungibile da un sentiero?No
E’ possibile avvicinarsi?
E’ possibile accedere all’interno?No
Indicazioni

La strada che conduce alla chiesa è sempre chiusa, a esclusione delle rare occasioni in cui è consentito l'accesso al luogo di culto.

E' aperto al pubblico?No
Altre notearch. Gilberto De Giusti

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra